Primo Levi

In montagna con Alberto Salmoni

Primo Levi

Il volume conoscerà il successo solo con l’edizione einaudiana del 1958. Da allora Primo Levi è diventato uno dei più noti scrittori della shoah e il testimone per eccellenza. Continua però la sua attività di chimico, alternandola a quella di scrittore fino agli anni Settanta quando si dedica completamente alla letteratura. Il suo ultimo lavoro, “I sommersi e i salvati” costituisce una delle riflessioni più alte sull’universo concentrazionario.
Muore a Torino nell’ aprile del 1987.








INSMLI

Mostra multimediale interattiva
Torino • 27 Gennaio | 20 Marzo 2010
Fossoli • 25 Aprile | 11 Luglio 2010
5-20 Settembre 2010
Roma • 12 Ottobre | 27 Novembre 2010